Stati Uniti, via da scuola: si era mascherato da Hitler

Vergognoso trattamento riservato all’alunno appassionato di storia

Stati Uniti, via da scuola: si era mascherato da HitlerAllontanato perché mascherato da Hitler, con baffetti, divisa e svastica sul braccio. È quanto accaduto all’11enne William Ghassemi che, rispondendo alla richiesta della scuola di mascherarsi con un costume ispirato alla Seconda guerra mondiale, ha scelto Hitler.

GENITORI LO DIFENDONO.  I genitori del ragazzo sono stati subito convocati per il travestimento, considerato evidentemente inappropriato, ma non hanno fatto una piega e, anzi, hanno protestato per il trattamento riservato al loro ragazzo.

INDICAZIONI PIÙ PRECISE. «È stato travisato. William è un amante della storia e la scuola avrebbe dovuto dare indicazioni più precise», lo ha giustificato la madre. «Quando è arrivato a casa dicendo che voleva mascherarsi da Hitler», ha sostenuto ancora la donna, «siamo stati colti di sorpresa, ma poi ci ha convinto: è stato un personaggio importante nella Seconda guerra mondiale e qualcuno avrebbe dovuto interpretarlo».

Precedente Madonna paragona la Francia alla Germania nazista Successivo Il "Portale del Nazismo" ritorna sul malefico mediatore sociale Facebook